Partita di torneo del 5 maggio 2011

 

BB.jpg

(nella foto: “scaldati, tocca a te”)

Miei cari,

ma soprattutto carissimi Luca (il “traumaturgo” che mi ha preso in cura) e Dino (il Bearzot dell’OES), eccomi qui! se vogliamo approfittare di questo spazio per le iscrizioni per il torneo, comincio io:

1. Michele

Mi dite dove e a che ora si gioca?

Un abbraccio!

Partita di torneo del 5 maggio 2011ultima modifica: 2011-05-03T22:42:05+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

11 pensieri su “Partita di torneo del 5 maggio 2011

  1. Caro Presidente,
    rispondo subito: il circolo è il Bailey Cottage (V.le di Tor di Quinto 56), l’ora le 21 (è il secondo dei tre incontri).
    “Travaso” su questa sede istituzionale le iscrizioni finora pervenutemi:
    Portiere: Fabrizio Civetta, esordiente (Matteo nei giorni scorsi è stato vittima di un piccolo incidente col motorino, nulla di grave ma è meglio un po’ di riposo precauzionale); presenti sicuri Rocco, Luca Miccoli ed Emilio, i nostri due goleador, assente sicuro Luca il Blogger, in forse Max e Pecco. Come si vede, comunque, il numero è garantito: ciò non toglie che le iscrizioni sono aperte, e chiunque abbia piacere a venire può farlo. Anche non giocando, nel caso: avrei finalmente un po’ di compagnia su quella gelida e desolata panchina…

  2. Bene ragazzi, ka mia neoundicenne figlia mi avrebbe concesso la presenza nel torneo se ci fosse stata necessità. Essendo, anche se in erba, una “piccola donna”, vi lascio immaginare gli psicodrammi derivanti da tutto ciò. Vedo che il nostro fulgido Presidente sarà della partita, non so come si assesterà la difesa, che dice il CT?
    Onore per stasera comunque.

  3. Liquidata anche la coriacea rappresentativa dei Wild Pigs con un tennistico 6-2.
    Ma non vado oltre: lascio al nostro Magnifico Esordiente, autore del goal del 3 a 0 con cui ha letteralmente messo in ginocchio gli avversari, il diritto-piacere di decantare le nostre gesta…

  4. vorrei intitolare questo intervento così:
    “Cos’è l’amicizia?”.
    amicizia è avere compagni che ti sostengono quando giochi in maniera imbarazzante;
    amicizia è essere messo a riposo quando l’imbarazzo si fa insostenibile, glissando sulle ragioni tecniche e adducendo un generico turn over;
    amicizia è farsi quattro belle risate in panchina osservando le gesta dei rivali, soprattutto di chi si colloca in diverso stadio evolutivo;
    amicizia è essere ricordato per un gol, quando ben altre sarebbero le gesta da ricordare, tipo due gol mangiati, falli ad caudam canis, palle perse, e così via.
    per questo siamo un grande gruppo, e per questo, comunque vada a finire, saremo vincitori nel torneo, e fuori dal torneo.
    un abbraccione a tutti, in primo luogo al grande CT!

  5. Concordo con ogni parola del presidente; l’ho detto anche io che la nostra arma è la coesione, l’intesa ed il sostegno reciproco, in una sola parola, come sintetizzato da Michele, “L’AMICIZIA”. Non so se avete notato, ma siamo l’unica squadra i cui giocatori non hanno MAI fatto un rimprovero ad un compagno in difficoltà, MAI un rimbrotto al compagno che non ti passa la palla, MAI una lamentela verso una scelta del CT; sicuramente questo, comunque andrà a finire, ci ha fatto già vincere.
    Forza OES, alla prossima.

  6. ragazzi, comunque, per tornare ai toni maschi che ci competono, mettiamoci anche che – come ci dicevamo con Dino oggi pomeriggio – il Dream Team è davvero cazzuto:
    Matteo/Fabrizio in porta (Fabrizio l’ho visto giovedì, vero Julio Cesar)
    Luca Labianca difensore che riparte (Maicon)
    Max Diotaiuti difensore che chiude (Samuel)
    Rocco (dietro le punte e finalizzatore, vero Sneijder)
    Luca/Emilio (due centravanti finissimi, Eto’o – Pazzini)
    In panca Dino-Mourinho, con il quale condivide il triplete (e mi fermo qui).
    Insomma, ci credo che vinciamo tutto: abbiamo la squadra campione del mondo!

Lascia un commento