partita del 2 luglio 2012, ore 21.00

miei cari, eccoci qui, a narrare ancora una volta le straordinarie gesta dei gloriosi membri dell’OES, anche stavolta macchiate da fatti a dir poco ambigui. intanto, l’incontro è stato impreziosito dalla gentile e avvenente presenza della consorte di Dino con i cuccioli, presenza che ha rinnovato negli astanti un angoscioso interrogativo: “ma come ha fatto Dino a conquistare la bella … Continua a leggere

partita del 25 giugno 2012, ore 21.00

(nella foto: quello con la luce in faccia ha la maglietta sporca di …) miei cari, eccoci qui a celebrare l’ennesimo successo di pubblico e di critica per una manifestazione sportiva ed associativa dell’OES. Anche stavolta, l’uomo in più, l’ago della bilancia, il calciatore capace di sgretolare le difese avversarie e decidere le sorti dell’incontro si è confermato essere lui: … Continua a leggere

partita del 18 giugno 2012, ore 21.00

(nella foto: “Ma no, figurati, io rimanerci male… assolutamente no, ma scherzi? anzi, guarda, stasera sarei rimasto volentieri a casa, a guardare le vecchie puntate di Rischiatutto… anzi mi dispiace se proprio stasera tuo padre è scivolato dalle scale ed è finito addosso a tua nonna ed entrambi si sono lussati le clavicole e li devi accompagnare in ospedale… e … Continua a leggere

partita dell’11 giugno 2012, ore 21.00

(nella foto: “Hai visto in che cazzo de posto t’ho portato, cara? me costa du piotte solo er vino!” “Mei cojoni, amò, sei popo ‘n signore…”) miei cari, tra laticlavi e tavolini appartati, si è “consumata” anche quest’ultima bella pagina di sport e vita associativa, aperta dall’immagine tenerissima di Fabri e del Blogger intenti a “consumare” una cenetta a lume … Continua a leggere

partita del 4 giugno 2012, ore 21.00

(nella foto: a grande richiesta, la nuova mascotte dell’OES, l’affascinante dr. Frank’n’Furter, poliedrico protagonista del Rocky Horror Picture Show, del quale si può apprezzare forte e chiaro il “laticlavio”) miei cari, quella di ieri è stata l’ennesima partita da iscrivere negli Annales dell’OES, e non solo per la presenza in massa di vetusti ma sempre validi senatori, ma anche per … Continua a leggere